RISTRUTTURAZIONE SOTTOTETTO

GT1m
GT2
GT3
GT4
GT5
GT6
GT7
GT8
GTp
INFO

RISTRUTTURAZIONE SOTTOTETTO

collaborazione: ZanellaArchitettura

committente: privato

anno: 2016

luogo: Dimaro Folgarida (Val di Sole, TN)

tipologia: residenziale

keywords: ristrutturazione edilizia/sopraelevazione sottotetto/legno strutturale/xlam/rivestimento in legno

Il progetto, commissionato alla studio Zanella Architettura, riguarda la ristrutturazione di un piccolo edificio sito nella frazione di Monclassico, comune di Dimaro Folgarida. La richiesta dei clienti consiste nella necessità di ricavare dall’attuale sottotetto un’abitazione residenziale con acceso esterno autonomo e piccolo terrazzo privato con diretto affaccio dalla zona giorno. L’analisi del contesto dove l’edificio è collocato ha influenzato notevolmente le scelte progettuali proposte. Esso infatti si trova  a margine di una strada statale altamente trafficata, la volontà di garantire alla giovane copia un’abitazione confortevole ha immediatamente messo in luce la necessità di progettare un nuovo volume architettonico con elevata protezione visiva e sonora dall’arteria stradale.

La proposta prevede la demolizione dell’attuale copertura con struttura in legno e della muratura perimetrale in laterizio fino alla quota dell’ultimo solaio. Successivamente la nuova sopraelevazione è prevista con parete in panelli strutturali di legno Xlam e copertura sempre con struttura in legno rivestita esternamente con  lamiera metallica. In risposta alle esigenze precedentemente descritte, la parete con affaccio su strada presenta delle aperture finestrate con sviluppo lineare posizionate ad un’altezza dal pavimento interno pari a 150 cm. Questa soluzione consente di rispondere agli standard minimi di illuminazione e areazione dei locali interni e al contempo limitarne la visione della strada privilegiando uno scorcio verso il paesaggio circostante. Per evidenziare l’intervento di sopraelevazione il progetto prevede di differenziare i materiali che definiscono i prospetti. Sono così lascate in muratura con finitura ad intonaco chiaro tutte le pareti fino alla quota del nuovo intervento, la parte sopraelevata è invece caratterizzata da un rivestimento in listelli orizzontali di legno di larice, soluzione che ne definisce un netto contrasto cromatico e materico. L’accesso alla nuova abitazione è garantito dal prolungamento dell’attuale rampa di scala esterna, il rivestimento, che funge da parapetto, è anch’esso previsto in listelli di legno di larice in armonia e coerenza con le scelte architettoniche proposte.