STRUTTURA POLIFUNZIONALE

©Architetto G. Valorz_04 struttura polifunzionale_di giorno (41) LOW QUALITY 1500
©Architetto G. Valorz_04 struttura polifunzionale_di giorno (13) LOW QUALITY 1500
©Architetto G. Valorz_04 struttura polifunzionale_di giorno (38) LOW QUALITY 1500
©Architetto G. Valorz_04 struttura polifunzionale_di giorno (6) LOW QUALITY 1500
©Architetto G. Valorz_04 struttura polifunzionale_di giorno (7) LOW QUALITY 1500
©Architetto G. Valorz_04 struttura polifunzionale_di giorno (46) LOW QUALITY 1500
©Architetto G. Valorz_04 struttura polifunzionale_di giorno (23) LOW QUALITY 1500
©Architetto G. Valorz_04 struttura polifunzionale_di giorno (76) LOW QUALITY 1500
©Architetto G. Valorz_04 struttura polifunzionale_di giorno (77) LOW QUALITY 1500
©Architetto G. Valorz_04 struttura polifunzionale_di giorno (67) LOW QUALITY 1500
©Architetto G. Valorz_04 struttura polifunzionale_di giorno (69) LOW QUALITY 1500
©Architetto G. Valorz_04 struttura polifunzionale_notturne (22) LOW QUALITY 1500
©Architetto G. Valorz_04 struttura polifunzionale_notturne (18) LOW QUALITY 1500
©Architetto G. Valorz_04 struttura polifunzionale_notturne (33) LOW QUALITY 1500
©Architetto G. Valorz_04 struttura polifunzionale_notturne (9) LOW QUALITY 1500
©Architetto G. Valorz_04 struttura polifunzionale_notturne (27) LOW QUALITY 1500
©Architetto G. Valorz_04 struttura polifunzionale_notturne (34) LOW QUALITY 1500
©Architetto G. Valorz_04 struttura polifunzionale_interni (3) LOW QUALITY 1500
©Architetto G. Valorz_04 struttura polifunzionale con drone (3) LOW QUALITY 1500
fotoinserimento1
s2af
prospetti-pianta
INFO

STRUTTURA POLIFUNZIONALE

committente: pubblico

anno: 2019

luogo: Pellizzano (Val di Sole, TN)

tipologia: opera pubblica

credit ph.: Elisa Fedrizzi Photography

keywords: struttura polifunzionale / parco giochi / campi polivalenti

Il progetto si caratterizza in due principali ambiti d’intervento, il primo riguarda la riqualificazione dell’area sportiva dei campetti da gioco con la definizione di due nuovi campi uno dedicato alla pratica del calcetto su erba sintetica e uno multisport con predisposizione per le attività di pallavolo e basket. A servizio dell’intero Parco Giochi è inoltre prevista la costruzione di un piccolo edificio con al suo interno le funzioni di servizi igienici, fasciatoio per i neonati, ed uno spazio attrezzato adibito a deposito e di supporto per possibili iniziative.

L’analisi del contesto ha messo in evidenza come il Parco Giochi sia collocato in una posizione del tutto centrale rispetto al costruito del comune di Pellizzano. Facilmente raggiungibile da Piazza Santa Maria, e adiacente al Municipio comunale, il parco funge da elemento di raccordo tra i vicini punti di interesse principalmente di carattere naturalistico e sportivo.

I nuovi campi da gioco daranno risposta all’effettiva esigenza di destinare un adeguato e definito spazio alla pratica sportiva andando a limitare l’attuale problematica di interferenza tra le diverse attività e fruizioni all’interno dell’apprezzatissimo Parco Giochi.  

La struttura polifunzionale è il risultato di una scelta architettonica dalle forme contemporanee dove la ricerca della linearità, dell’utilizzo di volumi semplici e riconoscibili, ha permesso un inserimento delicato nel contesto, non alterando la pregevole vista verso il fondovalle.

Uno sguardo attento è stato posto all’aspetto della sostenibilità, i principali materiali impiegati saranno eco-compatibili e a basso impatto ambientale in termini di reperibilità, smaltimento e riciclaggio. La struttura portante sarà costituita da pareti a telaio in legno così come l’ampia copertura orizzontale. Il rivestimento esterno in listelli di legno di larice donerà all’edificio un aspetto accogliente e di richiamo a materiali facenti parte della tradizione montana.